L’artigianato anche nel futuro

Feb 26, 2020 | OrientaData

Secondo un recente studio di Altagamma, nel 2023 mancheranno più di 200mila artigiani specializzati all’interno delle aziende manifatturiere, fiore all’occhiello del nostro made in Italy.

Nell’allarme rientra sia il settore del design che avrà bisogno di più di 18mila artigiani specializzati che quello della moda che richiederà più di 30mila tecnici qualificati.

Il futuro artigiano è tecnologico e unendo la tradizione alla tecnologia può portare l’innovazione nel made in Italy.

L’Italia è una miniera di opportunità, a condizione di saper raccontare al mondo ciò di cui siamo capaci. Ci sono grandi opportunità per coloro che sapranno mettere insieme il saper fare italiano con il SAPER ESSERE e una comunicazione innovativa, soprattutto grazie alle nuove tecnologie.

Per scoprire quali sono le 7 Vie dei Mestieri e le professioni del domani, puoi cliccare su questo LINK

ARTICOLI CORRELATI

Google e gli altri

Google e gli altri

Lo sappiamo, Google è, fin dalla sua nascita, il leader ed il re dei motori di ricerca. Tuttavia il dato potrebbe essere più sorprendente di quanto credi: se consideriamo infatti oltre al motore di...

read more
Turismo in Italia: i dati Istat

Turismo in Italia: i dati Istat

Un recente studio dell’Istat ha censito gli itinerari museali del nostro paese, grazie al quale è possibile farsi un’idea di quali siano state fino all’arrivo della pandemia di Covid-19 le...

read more