GENOVA, 20 giugno 2022. È Lorenzo Jovanotti il principale ospite di Orientamenti Summer 2022 Care. Il cantautore, che sarà impegnato il 17 luglio prossimo a Villanova d’Albenga nella tappa del suo ‘Jova Beach Party’, incontrerà in videoconferenza i giovani della Liguria lunedì 27 giugno a partire dalle 9.00 (per partecipare, clicca qui).È la punta di diamante di un calendario ricco per un’edizione di Orientamenti Summer, dedicata al Care-prendersi cura delle proprie competenze, in programma in tutta la Liguria dal 21 giugno al 21 luglio, per un mese esatto con 2mila posti disponibili in totale, e dedicato a bambini e giovani dai 4 ai 20 anni e alle loro famiglie. Orientamenti Summer sarà poi presente con uno stand dal 24 al 26 giugno al ‘Goa_Boa_The_Next_Day’, rassegna musicale che si terrà sulla collina degli Erzelli.“Questa manifestazione è oggi un punto di riferimento indiscusso a livello nazionale in tema di orientamento e formazione – afferma il presidente della Regione Liguria – per aiutare i nostri ragazzi a decidere al meglio per il proprio futuro, assecondando le proprie aspirazioni, competenze e attitudini. In questa fase post pandemia di ripresa del Paese e anche della Liguria, questi temi sono cruciali per garantire ai nostri ragazzi di trovare lavoro dopo il percorso di studi e alle nostre imprese di assumere personale preparato e motivato, che possa sostenere questa ripartenza. L’anno scorso Orientamenti è stato il primo salone in Italia dedicato alla formazione a svolgersi in presenza: l’edizione 2021 era dedicata al ‘React’, alla reazione di fronte alla pandemia mentre quest’anno il filo conduttore è Care perché, superata l’emergenza, oggi è il momento di prenderci delle nostre competenze e di quelle altrui”.“La presenza di Jovanotti a Orientamenti Summer impreziosisce un calendario ricco di contenuti – dichiara Ilaria Cavo assessore alla Scuola e alla Formazione di Regione Liguria – I ragazzi, dopo essersi iscritti attraverso il sito di Orientamenti, al link che si trova in home page, avranno la possibilità di parlare con lui di sostenibilità, di talento, di scoprire il suo ‘care’. Un appuntamento questo che consentirà alla manifestazione di raggiungere una platea ancora più ampia. Dal programma è evidente che andiamo a stimolare i giovani, ma anche a intercettarli nei loro luoghi di aggregazione, perché dobbiamo fare il massimo sforzo per avvinarci a loro e alle loro passioni. Tutto questo in un contesto già molto ricco di eventi con 49 laboratori e 36 partner coinvolti nelle sette tappe di questa edizione. Gli oltre 2mila posti offerti nei laboratori certificano la volontà di un orientamento a 360 gradi. Orientamenti Summer è solo una tappa dell’impegno di Orientamenti che da gennaio ha coinvolto nelle varie attività in tutta la Liguria oltre 19500 studenti, quasi 1500 docenti e 4000 genitori e che, in prospettiva, ci vede proiettati al Salone in programma dal 15 al 17 novembre al Porto Antico di Genova”.In tutte le tappe di questa rassegna estiva, da Imperia alla Spezia, saranno proposti laboratori di orientamento per conoscere al meglio sé stessi, le proprie attitudini ma anche l’intera offerta formativa. Ci saranno infatti un gioco di ruolo proposto dall’Università di Genova sulla scelta dei percorsi di studio dopo il diploma e numerosi laboratori offerti dagli enti di formazione e dagli Istituti Tecnici Superiori. Grande attenzione anche alle materie scientifiche cosiddette ‘stem’ (scienza, tecnica, ingegneria, matematica) con giochi e workshop tra droni, bolle di sapone e il robottino Icub dell’Istituto italiano di Tecnologia, al saper fare con le attività proposte dagli artigiani e alla sicurezza con attività di antincendio o di prevenzione dal rischio alluvione.“L’Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria – afferma Antimo Ponticiello direttore dell’ufficio Scolastico Regionale -con la partecipazione attiva della comunità scolastica, collabora da tempo con Regione Liguria per le iniziative di Orientamenti Summer, con il principale obiettivo di ‘accompagnare’ gli alunni e le alunne in un percorso di scoperta dei propri talenti ed attitudini già a partire dalla scuola primaria. Le attività laboratoriali e gli incontri con testimonial ed esperti, che proseguiranno con un ricco calendario nel prossimo autunno, sono un’ottima occasione per accendere la curiosità dei nostri ragazzi e delle famiglie, per comprendere insieme come cambia il tessuto socio-economico”.“L’Università di Genova – aggiunge Giulia Pellegri delegata del Rettore per l’orientamento – è presente anche quest’anno, a ‘Orientamenti Summer’. Incontrare le scuole secondarie di secondo grado, soprattutto in questo periodo storico, pone al centro le studentesse, gli studenti e le famiglie che insieme si approcciano alle scelte del futuro, non solo di scelta formativa universitaria, ma di professione e gratificazione futura. E’un momento che vede a livello politico e sociale un grande interesse per il tema dell’Orientamento, un orientamento che deve guardare al benessere e alla soddisfazione delle studentesse e degli studenti in una scelta consapevole tramite attività orientative non solo informative ma soprattutto formative. In questa edizione di ‘Orientamenti Summer’ nelle quattro province dei poli universitari, UniGe vuole coinvolgere gli studenti che in queste giornate estive, dopo un periodo così difficile di pandemia, vorranno scoprire insieme l’Università”.“La formazione professionale e tecnologica crede molto nell’orientamento come strumento di avvicinamento dei ragazzi alle scelte consapevoli – dichiarano Nicola Visconti (Assoceic), Silvia Bisso (Cenfop) e Guido Torrielli (ITS Italy), a nome degli enti di formazione professionale e degli ITS liguri – Orientamenti Summer permetterà agli enti di formazione e agli ITS di aprire le proprie porte e accogliere i ragazzi facendo sperimentare in prima persona il valore della metodologia laboratoriale e scoprire i propri talenti. Ringraziamo ALFA e Regione Liguria per l’opportunità offerta, che in linea con altre iniziative già realizzate, permette di mettere a disposizione momenti di conoscenza della formazione professionale e tecnologica in un contesto organizzato e diffuso a livello regionale.”Ecco date e luoghi di ‘Orientamenti Summer 2022’:• SAVONA: dal 21/06 al 24/06 presso la Scuola edile di Savona• GENOVA: dal 28/06 al 1/07 presso il Parco Scientifico e Tecnologico degli Erzelli• LA SPEZIA: dal 04/07/22 al 06/07/22 presso l’Istituto Capellini-Sauro• TIGULLIO (Chiavari): dal 7/07 al 12/07 presso l’Istituto Gianelli (esclusi sabato 9 e domenica 10)• IMPERIA: dal 13/07/22 al 15/07/22 presso il Polo Tecnologico Imperiese• GENOVA: dal 19/07 al 21/07 presso l’istituto Nautico San GiorgioLORENZO JOVANOTTI DIALOGA CON VOILunedì 27 giugno a partire dalle 9 i ragazzi in video collegamento avranno la possibilità di parlare con il grande cantautore di sostenibilità, di talento, scoprendo il suo #care. Sarà l’occasione anche per introdurre il Jova Beach Party che il 17 luglio farà tappa a Villanova d’Albenga. Il Jova Beach Party è #care perché in primo luogo si occupa del divertimento intelligente delle persone. E lo fa proponendo una formula di intrattenimento completamente innovativa con moltissime proposte diversificate e 150 ospiti in arrivo da tutto il mondo. Si occupa in modo attivo di ambiente e tanti sono i partner dell’operazione che hanno studiato progetti ad hoc per l’occasione. Primi fra tutti WWF e Intesa Sanpaolo che insieme hanno dato vita a Ri-Party-Amo: un programma che si propone di pulire e recuperare 20milioni di metri quadri di spiagge, laghi, fiumi e fondali con interventi infrastrutturali di ingegneria naturalistica in aree a rischio, didattica e borse di studio per studenti:https://www.tridentmusic.it/jovabeachparty2022/sostenibilita/Grande attenzione è data anche al cibo, ogni tappa vede la presenza di food truck dedicati con materie prime biologiche e di primissima qualità per soddisfare i gusti di tutto il pubblico presente. Per intervenire è necessario registrarsi attraverso il link: https://www.orientamenti.regione.liguria.it/jovanotti/TEST DI ORIENTAMENTONell’arco delle cinque tappe previste in Liguria saranno proposte diverse attività di orientamento per circa 100 incontri.Appuntamenti già per i bambini della primaria che potranno riflettere sulle proprie attitudini e qualità e scoprire i legami tra materie e professioni.Gli studenti della scuola secondaria di primo grado (medie), della scuola secondaria di secondo grado (superiori) e degli IeFP potranno approfondire i propri punti di forza e stili di lavoro, valutando così i percorsi formativi e professionali più rispondenti alle proprie caratteristiche, ragionando anche su come compiere una buona scelta.Ci sarà infine l’occasione per scoprire i dati Excelsior, per conoscere i trend del mondo del lavoro tra professioni e competenze più richieste.LABORATORI DEL FAREDal 21 giugno al 21 luglio, sparsi su tutto il territorio ligure, tornano i ‘Laboratori del fare’. Gli enti regionali del sistema di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) e gli Istituti Tecnici Superiori aprono i propri laboratori agli studenti della scuola secondaria di primo grado per far sperimentar loro numerosi mestieri.In un momento storico in cui la necessità di far conoscere gli ITS è ribadita da più parti tutti gli Istituti Tecnici della Liguria si sono messi in gioco, degustazione dell’olio EVO, conoscenza delle attrezzature per l’efficienza energetica, la stampa 3D, la promozione turistica tramite i social, la progettazione robotica, e gli impianti di simulazione navale.Tante opportunità anche dai corsi professionali: come il ‘Portainer Lab’ di Genova dove si potranno conoscere i mestieri del porto, le professioni dell’estetica tra acconciatura e manicure, la sperimentazione dei diversi tagli delle verdure.Le botteghe di CNA e Confartigianato in occasione di Orientamenti Summer accoglieranno bambini e ragazzi che potranno sperimentarsi ceramisti, panetterie, parrucchieri, orafi…e molto altro!ANTINCENDIO E SOCCORSOGrazie alla collaborazione con il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, la Protezione Civile Regionale, ARPAL e la Polizia di Stato saranno proposte dimostrazioni, esercitazioni e attività con l’invito a essere cittadini pronti, competenti e responsabili!INNOVAZIONE E RICERCANella sola tappa genovese dal 28 giugno al 1 luglio, che grazie all’ospitalità di GHT si svolgerà al Parco Tecnologico degli Erzelli si avrà un focus dedicato alla innovazione e alla ricerca. Sono previsti due laboratori di ‘Scuola Digitale’: un laboratorio con i droni e uno per scoprire i concetti chiave su cui si basano Internet e la trasmissione dei dati. I ricercatori dell’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) mostreranno i laboratori del Center for Human Technologies e coinvolgeranno i ragazzi nell’attività “Trova le stelle con Icub” che mostrerà come il robot umanoide iCub può rendere divertente imparare giocando in gruppo. Il Festival della Scienza infine proporrà Bits & Bubbles – Quando scienza, bolle di sapone e tecnologia si incontrano. Miscelando acqua e sapone sarà facile comprendere quali fenomeni fisici e chimici siano alla base della formazione delle bolle.