24ª EDIZIONE DEL SALONE DELLA SCUOLA, DELLA FORMAZIONE, DELL’ORIENTAMENTO E DEL LAVORO
MARTEDÌ 12 DALLE 9 ALLE 18,30. MERCOLEDÌ 13 DALLE 9 ALLE 22. GIOVEDÌ 14 DALLE 9 ALLE 24.

Con una partecipazione di studenti di ogni ordine e grado, famiglie e insegnanti che ha superato ogni aspettativa, si è da poco conclusa la manifestazione promossa dal MIUR dedicata alla scuola digitale e alle professioni del futuro. Orientamenti, presente con una sua bolla nel cortile maggiore di Palazzo Ducale, ha proposto un ricco programma di iniziative dedicate alla formazione, alle buone pratiche delle scuole e all’orientamento che hanno coinvolto oltre 900 partecipanti. Obiettivo quello di indagare insieme ad esperti e professionisti il futuro nel mondo digitale: il mercato del lavoro dei prossimi anni avrà infatti bisogno di 900.000 professionisti digitali dotati di e-skills e competenze specifiche.

#progettiamocilfuturo. All’interno del progetto #progettiamocilfuturo, sono stati organizzati gli incontri “MASTERCLASS 4.0 – I Digital si raccontano” che hanno offerto agli studenti un’opportunità per scoprire le evoluzioni del mercato del lavoro di questo settore, di incontrare figure professionali e testimonial di importanti aziende operanti nell’industria 4.0, di ascoltarne i suggerimenti e le esperienze di vita, formazione e lavoro. Le aziende che hanno partecipato sono state Sedapta, ETT e Digital Tree: si è parlato di come le tecnologie dell’informazione e comunicazione siano sempre più presenti in tutte le professioni e in continua evoluzione, tanto da spingere le organizzazioni a sviluppare in ogni area aziendale nuove professionalità e competenze. Non più tratta più di un fenomeno che riguarda solo le imprese tecnologiche, ma di una realtà per tutti i settori e le funzioni aziendali. Nonostante quindi la richiesta di competenze digitali stia vivendo una crescita esponenziale, non c’è però ancora un adeguato riscontro in termini di formazione universitaria e aziendale: si parla quindi di digital mismatch, ovvero di divario tra le competenze possedute dai lavoratori e quelle che oggi richiede il mondo del lavoro.

#Progettiamocilfuturo scegli la tua via
Nelle tre giornate si sono svolti laboratori per studenti della scuola secondaria di primo grado per aiutarli nella scelta del proprio percorso di studi futuro. In particolare sono state offerte attività per aiutarli a:
– Riflettere sui propri punti di forza/capacità e attitudini
– Analizzare quali informazioni raccogliere e quali riflessioni fare per capire cosa offrono le diverse scuole
– Iniziare una prima riflessione sul contesto occupazionale – volta appunto ad iniziare a riflettere su questo argomento “abbattendo” alcuni stereotipi

#Progettiamocilfuturo Seminari Genitori

La famiglia è un contesto dove considerare e valutare tutti gli elementi che concorrono al formarsi della decisione relativa all’orientamento scolastico. Il ruolo del genitore deve quindi essere quello di supporto alla scelta: offrire la propria presenza e la propria disponibilità alla discussione, proponendo momenti e occasioni di riflessione ed approfondimento, nel rispetto della libertà decisionale individuale e dei tempi soggettivi di sviluppo del proprio figlio, per permettergli di essere lui stesso il protagonista della scelta.

Per supportare le famiglie in questo compito sono stati offerti seminari rivolti ai genitori dove sono stati presentati

le caratteristiche di una buona scelta
i possibili percorsi di studio e formazione
i fattori da tenere in considerazione nella scelta
le motivazioni “nascoste” che possono influenzare il ragazzo

WORLDSKILLS EXHIBITION
Tra i numerosi appuntamenti anche un’anticipazione delle Worldskills Exhibition, capitolo importante della manifestazione di Orientamenti di novembre.
Appuntamento di apertura – WorldSkills Liguria contest Biodrink – è stato introdotto dal Sottosegretario MIUR Salvatore Giuliano e dell’Assessore regionale Ilaria Cavo
La classifica dei Biodrink:
1° MATTEO PERONI (Ipseoa Casini Spezia)
2° LEONARDO MOLINARI (Ipsaar Marco Polo Genova)
3° JASMINA SJDIC (Ipsaar Bergese Genova)
4° CHIARA DORIA (Fondazione CIF Formazione)
5° ILARIA TERONI (Accademia del Turismo Lavagna)
6° FEDERICO ADINOLFI (Ipsaar Bergese Genova)
7° GIANLUCA TERMINI (Fondazione CIF Formazione)

SHOWCOOKING
Non soltanto digitale a Futura ma anche spazio al cibo e agli show cooking, con gare di pesto e creazioni artistiche come il Dripping di pesce – piatto di Gualtiero Marchesi ispirato all’artista Jackson Pollock – realizzato dalla scuola alberghiera di Lavagna e alla fine…prelibatezze per tutti i partecipanti!

I CiccioBot verso il campionato mondiale di Montevideo!
Presente nella bolla di Orientamenti anche la squadra genovese “CiccioBot” allenata dal Prof. Rodolfo Zunino con il patrocinio del Laboratorio SEALab e sponsorship dell’Università di Genova, che ha recentemente conquistato l’accesso alla fase Mondiale ed è stata designata per rappresentare l’Italia al Torneo Open International a Montevideo (Uruguay) a fine maggio 2019. I baby inventori, dai 9 ai 16 anni, hanno illustrato il loro robot che sforna pizza nello spazio! Il loro progetto scientifico è stato scelto fra le migliori soluzioni italiane per una selezione al MIUR, ed è stato presentato a ESA ed è in sviluppo per un possibile brevetto.
Questi ragazzi, i CiccioBot FLL Team, manderanno la pizza nello spazio!

ARTICOLI CORRELATI

Seguici sui Social

 

Iscriviti alla nostra Newsletter