24ª EDIZIONE DEL SALONE DELLA SCUOLA, DELLA FORMAZIONE, DELL’ORIENTAMENTO E DEL LAVORO
MARTEDÌ 12 DALLE 9 ALLE 18,30. MERCOLEDÌ 13 DALLE 9 ALLE 22. GIOVEDÌ 14 DALLE 9 ALLE 24.

Green e Blue Economy protagoniste al Salone

Nov 6, 2019 | OM Salone

Se martedì 12 è la giornata dell’innovazione digitale e mercoledì 13 quella del “Saper fare”, la terza e ultima giornata del Salone Orientamenti, quella di giovedì 14 novembre, è legata a Green e Blue economy. Numerosi gli eventi in programma, tra incontri, convegni e laboratori nelle rispettive “vie delle professioni”.

Di particolare rilievo il convegno “Green Economy E Green Jobs” promosso da MIUR, Regione Liguria e Re.N.Is.A presso la Sala Maestrale dei Magazzini del cotone (ore 9-11,30). Gli studenti incontrano i rappresentanti degli Ordini Nazionali dei dottori agronomi, dei periti industriali, degli agrotecnici, dei geometri e dei periti agrari per parlare di Green Economy e sostenibilità in collaborazione con Renisa. A moderare sarà Patrizia Marini, presidente della Rete Nazionale Istituti Agrari. Previsti gli interventi di Sabrina Diamanti, Presidente del Consiglio dell’Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali, Claudio Guasco, Presidente del Collegio Nazionale dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati, Roberto Orlandi, Presidente del Collegio Nazionale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici Laureati, Maurizio Savoncelli, Presidente del Consiglio Nazionale dei Geometri e dei Geometri Laureati, Mario Braga, Presidente del Collegio Nazionale dei Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati, Lorenzo Sessa, Direttore Nuovi Business Iren Mercato.

Molto attesi anche gli interventi di Edvige Mastantuono, Dirigente della Direzione generale per gli Ordinamenti scolastici e la Valutazione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, e Pietro Paolo Giampellegrini, Commissario Straordinario dell’Agenzia InLiguria e Segretario Generale della Giunta Regionale – Regione Liguria.

Presso l’Auditorium dell’Istituto Nautico San Giorgio (ore 9-12) si parla di “Professioni del Mare e Ocean Literacy” nell’evento promosso da Regione Liguria, Conftrasporto-Confcommercio Imprese per l’Italia e Accademia Italiana della Marina Mercantile. Un incontro rivolto agli studenti e pensato per far conoscere le professioni marittime e parallelamente diffondere la cultura del mare nelle nuove generazioni alla luce della sempre crescente necessità di ripensare la nostra presenza e il nostro lavoro in un’ottica di ecosostenibilità. Nel corso del Salone Orientamenti l’Università di Genova presenta anche i nuovi corsi attivati nel campo delle professioni marittime mentre gli ITTL di tutta Italia si incontrano per presentare la particolarità dei loro percorsi formativi in filiera e in sinergia con il mondo del lavoro. Appuntamento alle ore 14 presso l’Auditorium dell’Istituto Nautico San Giorgio con “Porti e Mare: Quale filiera formativa?”. Il convegno, promosso da Istituto Nautico San Giorgio, Rete nazionale dei nautici e USR Liguria, è destinato a docenti e formatori per sostenere e approfondire lo stretto rapporto in campo marittimo tra mondo della formazione e mercato del lavoro.

Una giornata intensa, quella di giovedì 14, che si chiuderà con la speciale Notte dei Talenti, cerimonia in cui verranno premiate le eccellenze presenti al Salone Orientamenti con ospiti d’eccezione del mondo della cultura e dello spettacolo. Ad arricchire la scaletta gli show di Ex Otago e Bruciabaracche.

ARTICOLI CORRELATI

Seguici sui Social

 

Iscriviti alla nostra Newsletter