24ª EDIZIONE DEL SALONE DELLA SCUOLA, DELLA FORMAZIONE, DELL’ORIENTAMENTO E DEL LAVORO

Orientamenti 2019 è il punto di riferimento nazionale per l’orientamento scolastico.

Uno strumento importante per favorire scelte consapevoli, orienta il futuro professionale dei giovani.

Il salone orientamento del “Saper fare”.

È un progetto promosso dalla Regione Liguria e da un comitato promotore composto da: Comune di Genova, Città Metropolitana di Genova, Università degli Studi di Genova, Ufficio Scolastico Regionale, Camera di Commercio, in strettissima collaborazione con il MIUR ed il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
Promotore di numerosi eventi in Liguria e a livello nazionale, Orientamenti 2019 culmina con il Salone Orientamento rivolto ai giovani, ai genitori, agli educatori che si terrà il 12, 13 e 14 novembre 2019 a Genova, nella bellissima area del Porto Antico.

Numero Visitatori Orientamenti negli anni

Il progetto, volto alla creazione di un percorso unico di eventi rivolti ai giovani, al sistema educativo, ai temi scientifici, alle nuove tecnologie ed alle professioni del mare, si contraddistingue per la sua keyword “SAPER FARE: Scuola, Lavoro, Società” e si snoderà sul territorio regionale e nelle altre regioni nel periodo compreso tra febbraio e novembre 2019.

Strategiche saranno inoltre le partnership che verranno attivate con i ministeri di riferimento (MIUR e MPLS) ma anche con altre agenzie del Governo (dall’AGID, al Dipartimento della Gioventù), ampio spazio sarà dato alla valorizzazione delle competenze chiave dell’Unione Europea con particolare riferimento a quelle digitali e imprenditoriali, al consolidamento del Sistema Nazionale dell’Orientamento, al potenziamento dell’orientamento precoce, all’orientamento alle professioni del mare, all’incontro tra domanda-offerta di lavoro, alla valorizzazione del talento, del merito, della creatività e dell’ingegno, alla promozione della formazione duale tramite i Nord-Ovest Worldskills promossi già negli anni precedenti in collaborazione con la Regione Piemonte e alla campagna sulla sicurezza nell’utilizzo della rete in collaborazione con la Polizia di Stato.

Verranno promosse convenzioni con gli Istituti Superiori per consentire agli studenti che ne hanno diritto di partecipare alle iniziative di Orientamenti in alternanza scuola-lavoro con le nuove modalità previste dalla Legge di Bilancio 2019.

OBIETTIVI

Il progetto composto dai diversi eventi si pone l’obiettivo di:

  • fornire strumenti ed occasioni di crescita per consentire ai partecipanti di costruirsi il proprio futuro attraverso scelte di studio consapevoli che comportino un maggior successo formativo e una riduzione della dispersione scolastica, anche attraverso l’incontro di testimonial/esperti, la partecipazione a colloqui/test individuali e ad attività seminariali;
  • sostenere e diffondere le attività regionali e nazionali di orientamento allo studio e al lavoro in particolare nell’ambito delle professioni tecniche e scientifiche, del settore marittimo e dei settori strategici per la nostra economia;
  • promuovere una conoscenza diffusa delle pratiche di orientamento tra gli utenti e gli operatori;
  • favorire l’accesso al mondo del lavoro ed in particolare la prima transizione tra istruzione formazione e esperienza lavorativa;
  • contrastare le devianze e le dipendenze e ogni forma di odio verso l’altro e promuovere l’inclusione e la coesione sociale e corretti stili di vita.

RISULTATI ATTESI

  • Almeno 600 partecipanti a OM-Bussole, OM-Sailor e OM-Orienta Scienza
  • Almeno 90.000 visitatori
  • Almeno 200 espositori
  • Almeno 80 aziende presenti a OM-CareerDay
  • Almeno 70 workshop/seminari/laboratori
  • Almeno 10 WorldSKILLS International NORDOVEST nelle sedi di Torino e Genova
La via del Saper Fare

NUMERI

Partecipanti, 30% in più rispetto al 2017

Partecipanti da fuori regione, 500% in più rispetto al 2017

Espositori, 37% in più rispetto al 2017

Convegni, 24% in più rispetto al 2017

Studenti che hanno incontrato i Capitani Coraggiosi, 25% in più rispetto al 2017

Partecipanti al Career Day e visitatori dei servizi al lavoro, 20% in più rispetto al 2017

Colloqui di lavoro, 35% in più rispetto al 2017

Studenti partecipanti ai seminari, test e colloqi di orientamento promossi dall'Università di Genova, 31% in più rispetto al 2017

Studenti che hanno partecipato alle attività di verifica delle 8 competenze chiave della Ue, 26% in più rispetto al 2017

Docenti, educatori, formatori che hanno partecipato ai laboratori di aggiornamento professionale, 28% in più rispetto al 2017

Genitori che hanno partecipato ai laboratori di aiuto alla scelta, 22% in più rispetto al 2017

Studenti e giovani che hanno partecipato ai laboratori educativi dell'area società in particolare promossi da ASL3, Comune di Genova e Regione Liguria, 23% in più rispetto al 2017

Seguici sui Social

 

Newsletter subscription

Our monthly newsletter with a selection of the best posts