Alberghi più attenti a pulizie e tecnologia per soddisfare i clienti
3 Settembre 2020
20_09_03_FB-980×551

Settembre è ancora per molti un mese in cui staccare la spina per recarsi in vacanza. I prezzi notoriamente meno cari rispetto ad agosto e il clima più mite, attribuiscono a questo mese un ottimo periodo dell’anno per riprendere fiato con un occhio al portafoglio e, da quest’anno, con una attenzione in più alla pulizia delle strutture alberghiere e alla tecnologia.

Pulizia e tecnologia a supporto della clientela, è risultato il primo punto confermato da uno studio in cui emerge che queste due componenti sono diventate una sorta di “must have” per rientrare nelle locations scelte dai viaggiatori nel 2020.

Molti hotel infatti hanno risposto prontamente a questa esigenza. Il 70% degli alberghi, oggetto di una indagine, ha adottato soluzioni contactless per gestire il check-in, l’ordinazione dei pasti e i servizi di concierge. Il 90% ha anche aumentato la frequenza delle pulizie e ha pianificato di migliorare la formazione del personale su come rendere più sicure le interazioni con i clienti.

Queste nuove esigenze dovranno essere tenute in considerazione da tutti i giovani che ambiscono a lavorare in questo ambito, per arrivare ai colloqui di lavoro maggiormente preparati e pronti a rispondere ai nuovi standard di accoglienza e sicurezza.

Consigliati

21 Maggio 2024

SCOPRI I WEBINAR DI ORIENTAMENTI PER IL MESE DI GIUGNO

L’esame di stato è ormai alle porte e Orientamenti – #Progettiamocilfuturo organizza tre webinar per aiutare genitori e studenti ad affrontare questo momento molto importante di crescita e formazione. Tre …

FINANZIATO FONDO SOCIALE EUROPEO

Organizzazione

Con il patrocinio di

Comitato promotore

Media partner