Giornata mondiale dell’alfabeto Braille
4 Gennaio 2021
21_01_04_FB-1080×628

Oggi si celebra la Giornata mondiale dell’alfabeto braille (World Braille Day) in concomitanza con la nascita di Louis Braille che inventò l’alfabeto che permette ai ciechi di leggere e scrivere normalmente.

Louis Braille nacque in Francia nel 1809 ed all’età di tre anni rimase cieco dopo un incidente avvenuto nell’officina del padre. Nel 1821 un soldato dell’esercito francese in visita nella sua scuola descrisse un metodo da lui inventato per trasmettere messaggi notturni, secondo cui le lettere dell’alfabeto erano progettate su una griglia base di dodici punti stampati in rilievo sulla carta.

Da lì Braille ebbe l’idea di semplificare il sistema basando le lettere su soli sei punti, inventando così l’alfabeto che porta tuttora il suo cognome: Braille.

Forse non sai che successivamente Braille perfezionò il suo sistema di scrittura in maniera tale da poter rappresentare non solo parole, ma anche musica, matematica e chimica, oltre a lingue non basate sull’alfabeto latino.

Un’invenzione dotata di un grandissimo spirito di adattamento insomma, soprattutto se si pensa che l’alfabeto Braille è composto solamente da 64 combinazioni diverse di punti!

Consigliati

5 Dicembre 2022

12 dicembre: webinar Genitori aiuto alla scelta

Il ragazzo protagonista della scelta, con la famiglia al suo fianco! Prosegue l’impegno di #Progettiamocilfuturo a supporto della genitorialità per aiutare le famiglie e gli studenti liguri in vista dell’apertura delle iscrizioni all’anno scolastico 2023/2024. L’incontro si svolgerà online, con l’utilizzo di piattaforme dedicate, ed è gratuito: un esperto di orientamento presenterà le caratteristiche di una buona scelta,...

28 Novembre 2022

SPORT, ALBERTO RAZZETTI E LA SINCRONETTE LINDA CERRUTI I VINCITORI DELLA 30A EDIZIONE DEL PREMIO DI REGIONE LIGURIA “LO SPORTIVO LIGURE DELL’ANNO”

ASS FERRO: “DUE ECCELLENZE DEL NUOTO CHE PORTANO IN ALTO IL NOME DELLA LIGURIA”

L’edizione numero 30 del premio è targato nuoto che, con la miglior prestazione di sempre agli europei di Roma, assume il ruolo di spicco nel panorama nazionale sportivo che l’anno scorso era occupato dalle Olimpiadi di Tokyo, il premio va a due indiscussi protagonisti della vasca che hanno dimostrato...

18 Novembre 2022

Uto Ughi incanta e chiude la 27esima edizione di Salone Orientamenti

È stata chiusa dal grande violinista Uto Ughi e dall’orchestra Uto Ughi & Friends la 27esima edizione del Salone Orientamenti. Le note de Le Quattro Stagioni di Vivaldi e le parole dei sonetti sono vibrate nell’auditorium progettato da Renzo Piano, emozionando tutto il pubblico riunito nelle due sale che...

Organizzazione

Con il patrocinio di

Comitato promotore

Media partner